www.bernagozzi.net

Studiare i flussi di falda con Modflow

VIDEOCORSO GRATUITO

Accreditato 9 crediti APC per geologi

Installazione di ModelMuse e MODFLOW 2005

Scaricare ModelMuse dal sito:
https://www.usgs.gov/software/modelmuse-a-graphical-user-interface-groundwater-models

Una volta completata l’installazione del programma lanciarlo e comparirà questa finestra:
Videata di apertura di ModelMuse

Figura 1

Premere 2 volte Next e poi Finish.
A questo punto di aprirà la schermata principale di ModelMuse.

Schermata principale di ModelMuse

Figura 2

Cliccare su Model, nella barra in alto a destra, e selezionare “MODFLOW Program location”.

Individuazione del percosro di MODFLOW

Figura 3

Si aprirà una finestra dalla quale sarà possibile scaricare MODFLOW-2005. Per prima cosa cliccare sul link riportato in colore blu che aprirà direttamente la pagina web d’interesse. Cliccare sul simbolo del download (in verde) in fondo alla pagina e salvare il file zippato che contiene l’installazione di MODFLOW.
Per rendere più semplice il procedimento si consiglia, una volta scaricata la cartella d’interesse, di salvarla sul Desktop e decomprimere il suo contenuto in C:\WRDAPP, dalla quale poi il programma andrà a recuperare tutti i file.

Individuazione del percosro di MODFLOW, 2

Figura 4

Una volta decompressa la cartella, tornare su ModelMuse e specificare il percorso dell’eseguibile di MODFLOW. A tal fine basta cliccare sulla cartella posta lateralmente alla barra rossa e navigare nelle cartelle fino ad individuare il file mf2005.exe. ModelMuse dovrebbe già indicare automaticamente il percorso corretto, facilitando in questo modo l’individuazione del file.
Se il procedimento è corretto, una volta individuato il percorso la barra diventerà bianca.

Individuazione del percosro di MODFLOW, 3

Figura 5

Lo stesso passaggio dovrà essere ripetuto per MODPATH v6, ZONEBUDGET, MT3DMS e MTD3D-USGS

fare attenzione quando si scarica MODPATH v6, poiché la versione compatibile con tale programma è la 6.0. Nella pagina di riferimento di MODPATH non cliccare sul pulsante download visibile in fondo alla pagina ma su Superseded MODPATH Versions; MODPATH Version 6.0.01 program, source code, user guide, and example problems.

A fine di verifica si può scaricare il modello MODFLOW di test contenuto in questo file zippato.

Decomprimere il file zippato estraendo il file MOD.gpt in una qualunque cartella poi fare doppio clic sul file MOD.gpt.
In questo modo si aprirà il modello MODFLOW creato con l'interfaccia ModelMuse.
Seguire il comando file -> Export -> MODFLOW-2005 input file.
Alla successiva finestra di dialogo prelere sul pulsante Salva.
Se l'installazione di MODFLOW è stata eseguita correttamente dovrebbe comparire l'immagine seguente.

Risultato del modello di test

Figura 6

Qualche dubbio su questa scheda? Scrivilo sul forum 

Autore: G. Bernagozzi
www.bernagozzi.net