Studio Falda per costruire cantina

Discussioni su problemi teorici e pratici di idrogeologia. Sfruttamento e gestione dell'acqua. Professione e didattica universitaria. Acqua e ambiente.

Studio Falda per costruire cantina

Messaggioda patagonias » 25/04/2015, 19:41

Buongiorno,
vorrei costruire una cantina e garage sotterraneo.
Il comune mi chiede che il pavimento della cantina non sia a meno di 1 metro dalla massima escursione della falda.

Ho un pozzo antico nel giardino e l'acqua d'inverno è a 3 mt dalla superficie e si alza di 1 mt a seconda della stagione.

1 domanda: per falda si intende il livello dell'acqua nel mio pozzo? quindi la falda è a 3 mt dalla superficie?
2 domanda: se quindi l'acqua nel pozzo è a - 3 mt, vuol dire che il livello della falda è in quel punto oppure è il pozzo in muratura che richiama acqua e a pochi metri dal pozzo la falda sia in altra posizione?
3 domanda: si può bloccare una falda?

perchè se la falda (mettendo che sia lo stesso livello del pozzo) mi arriva a - 2 mt dalla superficie e io devo stare a - 1 mt per la costruzione della cantina, vuol dire che non posso fare l'opera. grazie
patagonias
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 25/04/2015, 19:28

Re: Studio Falda per costruire cantina

Messaggioda bernagozzi » 24/09/2015, 21:50

Nell'assunzione che il giardino sia orizzontale, se il livello dell'acqua nel pozzo è a 3 m da piano campagna significa che la falda superficiale, che è ragionevolmente quella che ti interessa, si trova a 3 m da piano campagna.
Naturalmente devi fare attenzione al punto in cui misuri l'acqua, cioè la misura (dei 3 m) deve essere riferita al piano campagna e non al bordo del pozzo, che ragionevolmente sporgerà dalla superficie per evitare che uno ci caschi dentro.

Se il pozzo non è usato il livello dell'acqua nel pozzo è uguale al livello della falda nelle vicinanze del pozzo. Se invece il pozzo viene usato allora il livello nel pozzo potrebbe risultare più basso del livello della falda. Se il pozzo è utilizzato, prima di fare la misura devi spegnerlo e attendere che il livello si ristabilisca. Non c'è un tempo standard, di solito 24 ore di inutilizzo sono sufficienti, se le ore di inutilizzo sono 72 va ancora meglio.

Non c'è un modo di bloccare una falda, ma sicuramente c'è un modo (anzi ce ne sono molti) per costruire sotto falda.
Si può optare per una impermeabilizzazione, per un pompaggio costante per abbassare di un po' il livello, soluzioni non ne mancano. Il suggerimento è provare a chiedere ad un geologo o ad un ingegnere della tua zona e cercare di capire come fare per superare il problema.
Saluti
Gabriele
Dott. Geol. G. Bernagozzi
Consulenze Idrogeologiche
http://www.bernagozzi.net
Avatar utente
bernagozzi
Amministratore
 
Messaggi: 289
Iscritto il: 31/05/2010, 8:35


Torna a Idrogeologia e acque sotterranee

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti