Studiare e perfezionarsi all’estero

Discussioni su problemi teorici e pratici di idrogeologia. Sfruttamento e gestione dell'acqua. Professione e didattica universitaria. Acqua e ambiente.

Studiare e perfezionarsi all’estero

Messaggioda paola » 04/08/2010, 9:31

Se pensi di seguire un corso di laurea, perfezionarti o cercare una borsa di studio all’estero, credo che questi link potranno esserti utili. Si tratta di una selezione di siti ministeriali, enti pubblici ed universitari. Per ogni link è fornita una breve descrizione del contenuto. E’ possibile che nel tempo qualche indirizzo venga modificato, ma trattandosi di siti ufficiali ho sperimentato che, quando avviene, viene fornito il nuovo link.
La selezione non vuole essere esaustiva ma credo sia piuttosto completa. Ulteriori consigli e segnalazioni sono ovviamente ben accetti.

Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) - Cooperazione internazionale.
Nella pagina vengono segnalati gli accordi di cooperazione tra il nostro ed altri paesi in materia di istruzione superiore. Vari link permettono di accedere ad informazioni pratiche. Qualche esempio:

1. Accordi e politiche internazionali
Collaborazioni interuniversitarie tra l'Italia e i Paesi del Mondo: la pagina permette di verificare l’esistenza di accordi o progetti tra le università italiane e quelle di un dato paese straniero. I criteri di ricerca comprendono l’area tematica (ad esempio “Scienze della Terra”), il continente, lo stato, la sede universitaria italiana, la sede universitaria straniera, l’anno.

Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario: il documento elenca le caratteristiche dei corsi di studio universitari riconosciuti come equivalenti nei due paesi e gli istituti svizzeri ed italiani che riconoscono la validità dell’accordo.

Informazioni di carattere indicativo per il riconoscimento accademico di titolo rilasciato da università estera: la pagina (sito del Ministero degli Affari Esteri) contiene alcune indicazioni di massima ed un modello della domanda da presentare all’ateneo italiano per il riconoscimento accademico di titolo rilasciato da università estera.

Università italo-francese con sede a Granoble (per la Francia) e a Torino (per l’Italia).

2. Programmi dell’Unione Europea di istruzione, formazione e mobilità
Programmi dell’Unione Europea di istruzione, formazione e mobilità: la pagina contiene la presentazione e i link ai programmi (ERASMUS MUNDUS, EUROPASS, GIOVENTU’, PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER ed altri). I programmi (studio, formazione, borse di studio…) coinvolgono sia paesi europei che paesi extraeuropei. In alcuni casi le pagine di dettaglio sono in lingua inglese. Informazioni presenti anche al link Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Programmi dell'Unione Europea.

3. Riconoscimento dei titoli di studio
Riconoscimento dei titoli di studio. Partendo da questa pagina, attraverso alcuni link si ottengono informazioni riguardanti il riconoscimento e le equipollenze dei titoli di studio conseguiti in diversi paesi.

Centro Informazione sulla Mobilità e le Equipollenze Accademiche (C.I.M.E.A.): offre informazioni sul riconoscimento in Italia dei titoli conseguiti in altri paesi; permette di collegarsi ai centri d’informazione stranieri ai quali è possibile rivolgersi per informazioni sul riconoscimento dei propri titoli di studio (l’elenco dei centri compare selezionando dall’elenco posto sulla sinistra il paese nel quale si intende studiare/lavorare; le informazioni sono in lingua inglese).

4. Siti utili: elenco di siti internet ufficiali.

Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) – Conoscere l’Europa. Link utili.
Ministeri dell'Istruzione dell'Unione Europea: cliccando sulla cartina, si accede al sito dei Ministeri dell’Istruzione dei vari Paesi (in lingua originale).

Ministero degli Affari Esteri - Collaborazione interuniversitaria.
Il sito contiene una serie di link per accedere ad informazioni relative agli accordi stipulati tra università italiane e straniere, il riconoscimento dei titoli di studio in altri paesi, l’iscrizione universitaria di studenti stranieri, l’Istituto Universitario Europeo di Firenze.

Ateneo Italo-Tedesco. All’interno del sito sono reperibili informazioni utili per chi volesse proseguire od effettuare la propria formazione nelle università tedesche. Il sito è accessibile in lingua italiana e tedesca (la selezione si effettua nella homa page). La sede amministrativa italiana è all’interno dell’Università di Trento. Ciccando sulla voce Studiare in Germania (dopo l’accesso tramite la scelta lingua, selezionare dal menu a tendina “Studiare in Italia e in Germania”) si accede ad una pagina con indicazioni pratiche: ad esempio nome ed indirizzo del referente in Italia (Roma) per ottenere una borsa di studio e link di collegamento al sistema educativo/universitario… tedesco (in varie lingue).
Selezionando la voce Atenei e istituti superiori tedeschi si accede all’elenco e ai link degli atenei e degli istituti suddivisi per località.
Elenco di corsi di studio binazionali: elenco delle lauree triennali, magistrali, dottorati e master elencati per tipo con indicazione dell’Ateneo/istituto italiano e tedesco coinvolti nel progetto.

Università Italo-Francese (è possibile selezionare l’apertura in lingua italiana o francese): corsi universitari binazionali (Italia-Francia), contributi, borse di studio. Da questa pagina si accede ai vari programmi e bandi.
Mobilità: da qui si accede ad altre informazioni pratiche sui corsi universitari italo-francesi, la natura del titolo rilasciato al termine degli studi e il dottorato in cotutela.
Attualità: altri bandi, borse di studio, progetti.
Studiare in Francia e in Italia: link utili di ministeri ed agenzie ufficiali. Tra gli altri, ENIC-NARIC France (in diverse lingue), Centro d’informazioni sul riconoscimento accademico e professionale dei diplomi stranieri in Francia.
Lavorare in Francia e in Italia: link utili di ministeri ed agenzie ufficiali.

Rete universitaria UNIADRION: rete di collegamento tra atenei dei paesi dell’area Adriatica e Ionica. Le iniziative (frontali e on line), tra cui Summer School, seminari e master sono consultabili sul sito dell’UNIADRION (in lingua inglese).

Consorzio interuniversitario per la cooperazione allo sviluppo (CONICS).
Dal sito è possibile accedere ad una banca dati per la ricerca di accordi tra università italiane e straniere (Accordi di collaborazione tra le Università italiane e i Paesi del Mondo) selezionando area tematica (ad esempio “scienze della terra”) e, a scelta, area geografica, paese, università. Non sempre aggiornato.

Europa. Il portale dell’Unione europea
Sito. Selezionando la voce Studiare si accede ad una pagina contenente i progetti di studio internazionale a cui partecipa l’Italia come membro della UE, borse di studio, informazioni generali sui sistemi d’istruzione europea, assistenza sanitaria, diritti di soggiorno, tirocini e altro.

Worldwide Classroom - Consortium for International Education & Multicultural Studies
In inglese. Selezionando la voce Find Program Listing è possibile effettuare una ricerca per tipo o stato; selezionando la voce Resources for Students compaiono le opzioni International Program Finder (accesso a un form da compilare e inviare per ricevere informazioni), Travel Planner (idee, esperienze e informazioni su viaggio e permanenza all’estero) e Ask the Student (racconti di esperienze dirette); la voce WWC Resources for Program Providers contiene dettagli sul servizio.

Universität Wien - Links - Universitäten International.
La pagina del sito dell’Università di Vienna contiene link che permettono di verificare quali strutture universitarie e sedi di studi superiori esistono in vari paesi. I link non sono sempre aggiornati. In lingua austriaca.

Geoscience - Internet Links.
Da qui è possibile selezionare una serie di link che rimandano a centri, strutture, enti che si occupano di geoscienze. Ad esempio selezionando Geoscience University Departments - Europa si accede ad un elenco di link, posizionati in ordine alfabetico, delle università europee che si occupano di questa materia. Le pagine delle varie facoltà e dipartimenti si aprono in lingua originale. In alcuni casi è successivamente possibile selezionare una lingua alternativa.

Paola
paola
Moderatore
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 15/06/2010, 11:22

Torna a Idrogeologia e acque sotterranee

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti