Raggio di influenza di un pozzo

Discussioni su problemi teorici e pratici di idrogeologia. Sfruttamento e gestione dell'acqua. Professione e didattica universitaria. Acqua e ambiente.

Raggio di influenza di un pozzo

Postby Mark » 29/11/2010, 16:04

Qualcuno sa dirmi come posso calcolare il raggio di influenza di un pozzo?
Grazie cmq
Ciao!!
Mark
 
Posts: 1
Joined: 29/11/2010, 16:02

Re: Raggio di influenza di un pozzo

Postby mariagiova » 30/11/2010, 18:36

Io di solito uso la formula ... non so se riesco a scriverla in questa finestra di testo.. ci provo

R=3000 x k x (radicequadrata di k)

Non tiene in considerazione le condizioni del sito, ma per farsi una idea può andare bene
User avatar
mariagiova
 
Posts: 15
Joined: 23/08/2010, 9:24

Formula di Sichard

Postby fuffo » 01/12/2010, 19:17

La formula a cui ti riferisci è la formula di Sichard e hai aggiunto un k di troppo!!
Quella corretta è:

R=C x h x (k)^0.5

R è il raggio di influenza (m)
k è il coefficiente di permeabilità (m/s)
h è la depressione (m)
C costante = 3000 per un pozzo e 1500-2000 per una trincea
User avatar
fuffo
 
Posts: 18
Joined: 14/08/2010, 22:00

Re: Raggio di influenza di un pozzo

Postby bernagozzi » 02/12/2010, 15:36

Nella sezione teoria si trova proprio una scheda che parla del raggio di influenza.
Oltre alla formula di Sichard trovi anche altri riferimenti, che forse possono essere di utilità per il tuo problema.
La scheda la puoi raggiungere anche direttamente con questo link

Raggio di influenza

Saluti
Dott. Geol. G. Bernagozzi
Consulenze Idrogeologiche
Modellazioni Modflow
http://www.bernagozzi.net
bernagozzi
Amministratore
 
Posts: 321
Joined: 31/05/2010, 8:35

Re: Raggio di influenza di un pozzo

Postby Nicola » 18/06/2018, 10:25

Nella formula di Sichard non riesco a comprendere l'esatta unità di misura, in particolare che fine fa il m/sec della permeabilità sotto radice ????
Nicola
 
Posts: 3
Joined: 08/05/2018, 15:23

Re: Raggio di influenza di un pozzo

Postby bernagozzi » 21/06/2018, 9:20

La formula di Sichard è una formula empirica in cui la costante C non è adimensionale.
Il concetto è che se si esprime K in m/s, h in m e si usa 3000 come costante C allora si ottiene in raggio di influenza in metri.
In altri termini si potrebbe dire che C ha le dimensioni di (s/m)^0.5
Dott. Geol. G. Bernagozzi
Consulenze Idrogeologiche
Modellazioni Modflow
http://www.bernagozzi.net
bernagozzi
Amministratore
 
Posts: 321
Joined: 31/05/2010, 8:35


Return to Idrogeologia e acque sotterranee

 


  • Related topics
    Replies
    Views
    Last post

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests