prove di pompaggio

Discussioni su problemi teorici e pratici di idrogeologia. Sfruttamento e gestione dell'acqua. Professione e didattica universitaria. Acqua e ambiente.

prove di pompaggio

Messaggioda skiden75 » 21/09/2015, 17:51

Salve
vorrei avere qualche informazione sui pro e contro di eseguire prove di pompaggio utilizzando dei pozzetti realizzati con escavatore
il cantiere prevede la costruzione di un locale interrato sotto il p.c. per metri 3.5
ho nelle vicinanze tre vecchi piezometri da 2", dove a suo tempo vennero fatte delle lefranc
pensavo di usare questi come punti di controllo e far scavare un paio di pozzetti da cui pompare acqua
falda a circa 2 / 2.5 m
pensavo di spingermi con gli scavi sino a tre metri
grazie
mille
saluti
skiden75
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 21/09/2015, 17:44

Re: prove di pompaggio

Messaggioda bernagozzi » 24/09/2015, 21:37

Se la falda è a 2-2.5 m da p.c. e il pozzetto è profondo 3 m la depressione che puoi imporre con il pompaggio è molto ridotta e quindi probabilmente la portata che andrai ad emungere sarà scarsa.
In linea teorica, però, l'emungimento da un pozzetto può simulare l'emungimento da un pozzo e quindi potrebbe anche essere possibile riuscire ad eseguire una prova di pompaggio.
Se la base dell'acquifero è più profonda dei 3 m da p.c. si tratterebbe però di una prova su un pozzo (pozzetto nel tuo caso) non completo e quindi a rigore non potrebbe essere interpretata con le classiche formule utilizzate per l'interpretazione delle prove di pompaggio.
Una alternativa potrebbe essere quella di fare una prova di immissione del tipo: si immette acqua nel pozzetto e si guarda di quanto si innalza l'acqua nei piezometri di controllo. Se i piezometri di controllo sono abbastanza vicini (qualche metro di distanza) e se hai acqua a disposizione in modo continuo e con portata sufficiente potresti anche valutare questa soluzione.
Per ultimo potresti pensare a delle prove in pozzetto (che però non sono molto usate e quindi sono un po' carenti per quello che riguarda la casistica di confronto). Io una volta le ho fatte e i risultati mi parevano coerenti e ragionevoli, però su questo tipo di prove ho una esperienza abbastanza limitata.
Saluti
Gabriele
Dott. Geol. G. Bernagozzi
Consulenze Idrogeologiche
http://www.bernagozzi.net
Avatar utente
bernagozzi
Amministratore
 
Messaggi: 289
Iscritto il: 31/05/2010, 8:35


Torna a Idrogeologia e acque sotterranee

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti