Problemi di convergenza Steady State

Discussione sull'impostazione di modelli di filtrazione, sull'utilizzo del codice di calcolo Modflow e delle interfacce ModelMuse e Groundwater Vistas

Problemi di convergenza Steady State

Messaggioda Geogre » 05/10/2017, 17:14

Buonasera,
scrivo per un aiuto.
Sto simulando il fenomeno di subsidenza in un'area mediante Groundwater Vistas. Ho simulato la ricarica dell'acquifero del modello mediante pozzi di iniezione nelle celle che bordano l'area. Il mio problema è che attivando la ricarica durante il primo Stress Period (Steady state) il modello non converge, nonostante siano ampiamente rispettati i criteri Hclose e Rclose del Solver. Se invece impongo la ricarica dal secondo stress period in avanti (tutti Transient), il modello converge. Il problema è che la piezometria che raggiungo durante lo steady state, senza la ricarica non ha senso. Quale potrebbe essere il problema durante lo Steady state?
Grazie a chi mi potrà aiutare.
Geogre
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 13/09/2017, 17:53

Re: Problemi di convergenza Steady State

Messaggioda bernagozzi » 08/02/2019, 10:20

Posto in questi termini molto generici è difficile poter dare una risposta.
In linea generale in condizioni stazionarie una delle cause più frequenti di non convergenza del modello è la presenza di celle insature.
Una prima cosa da controllare è il carico idraulico iniziale associato alle celle del modello, cioè il valore che Modflow assume come primo valore di tentativo da utilizzare per far girare il modello. In condizioni stazionarie questo valore non influisce sul risultato finale quindi è sicuramente una buona norma generale imporre un carico iniziale uguale alla quota del top del modello.
ModelMuse, ad esempio, di default pone il top del primo layer a quota 0 e, sempre di default, assume che il carico idraulico iniziale sia 0 su tutta la superficie del modello.
Poi una seconda cosa da verificare è che le condizioni al contorno imposte non determinino, al termine della simulazione in stazionario, delle celle insature.
Modflow 2005 le può gestire, ma con un po' di fatica e con problemi di convergenza, in particolare se il modello è complesso.
Quindi il primo suggerimento è verificare queste due cose.
Saluti e buona modellazione.
Dott. Geol. G. Bernagozzi
Consulenze Idrogeologiche
Modellazioni Modflow
http://www.bernagozzi.net
bernagozzi
Amministratore
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 31/05/2010, 8:35


Torna a MODFLOW e ModelMuse

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite