Idrologia, iet. Chicago

Discussioni su problemi teorici e pratici di idrogeologia. Sfruttamento e gestione dell'acqua. Professione e didattica universitaria. Acqua e ambiente.

Idrologia, iet. Chicago

Messaggioda angeloc » 28/11/2016, 12:43

Buongiorno a tutti.
Dopo essermi intromesso nella discussione di un utente Sono riuscito a trovare il comando per iniziare una nuova discussione.
Scrivo nuovamente il problema che mi porto dietro da qualche giorno.

Ho parecchi dubbi sulla costruzione dello Ietogramma Chicago.
Scelgo Tr, tp e determino h( Tr, tp)=a*tp^n dalle CPP, fisso l'istante del picco r*tp.

come faccio a determinare l'intensità del picco.
Le equazioni al quale faccio riferimento individuano un picco che tende all'infinito. Come faccio a determinare un valore reale?

Posso dire che
- l'area sottesa dallo Iet. Chicago è pari alla H cumulata individuata dalla CPP, per un qualsiasi delta Delta tp?
-L altezza massima cumulata Letta nello iet Chicago è pari all'altezza cumulata Letta nelle CPP per un dato Delta Tp?
Spero di essere stato chiaro.
Vi ringrazio
angelo
angeloc

Messaggi: 1
Iscritto il: 25/11/2016, 18:17
Top
angeloc
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 25/11/2016, 19:17

Torna a Idrogeologia e acque sotterranee

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti