garage che si allaga, pompe sommerse esterne

Discussioni su problemi teorici e pratici di idrogeologia. Sfruttamento e gestione dell'acqua. Professione e didattica universitaria. Acqua e ambiente.

garage che si allaga, pompe sommerse esterne

Messaggioda titty » 08/03/2018, 1:14

[color=#0000FF]Salve a tutti, abito in un condominio di 7 piani fuori terra con garage sottoposto di 3 mt sul piano stradale,all'interno del garage è presente una pompa sommersa per lo smaltimento delle acque nere e bianche, da un po' di tempo però la pompa è sempre in funzione perché in realtà aggotta le acque di una falda superficiale posta a circa 1,5 - 2 mt dal pavimento del garage. Ora il proprietario del garage pretende che la falda debba essere gestita dal condominio e chiede di creare fuori al fabbricato una serie di pozzi interni ove allocare due pompe sommerse che vadano ad intersecarsi con l'acqua di falda al fine di non avere più questo fastidio. Il tecnico del proprietario del garage ha prospettato un intervento drastico oltre che costoso consistente nella creazione di due tubature nel sottosuolo che colleghino il pozzetto della vecchia pompa sommersa con i pozzetti delle due nuove pompe sommerse che dovranno essere installate poco sotto la intercettazione della falda e nell'area scoperta del fabbricato a circa 15 mt. dall'attuale collocazione (messa li dal costruttore che già sapeva della falda) unitamente ad un gruppo elettrogeno. Tale intervento presuppone uno scavo di circa 10 metri in profondità e circa 10 metri orizzontali (tra il garage sottoposto e lo spazio antistante il fabbricato) su un terreno roccioso (siamo alle falde del Vesuvio e la falda è un ramo dell'antico fiume sebeto). Tali interventi non potrebbero pregiudicare la stabilità del fabbricato dovendo scavare ad una profondità di 10/15 mt. interferendo con la naturale conformazione della falda? Non esistono soluzioni meno invasive? Ringrazio tutti per l'attenzione ma soprattutto agli esperti che mi vorranno dare un aiuto a sciogliere questo nodo. Titty
titty
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/03/2018, 0:43

Torna a Idrogeologia e acque sotterranee

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite