Domanda sui volumi idrici immagazzinati

Discussione sull'impostazione di modelli di filtrazione, sull'utilizzo del codice di calcolo Modflow e delle interfacce ModelMuse e Groundwater Vistas

Domanda sui volumi idrici immagazzinati

Messaggioda SimoneMaria » 30/05/2012, 19:20

Salve a tutti,

vorrei chiedervi una delucidazione su come sia possibile visualizzare, in Groundwater Vistas 5, i dati riguardanti i volumi idrici immagazzinati nell'acquifero del modello.
Il mio è un modello teorico, con 2 layer, con il secondo confinato, ed è quello di interesse.
La ricarica è fornita da una serie di pozzi lungo la prima colonna del secondo layer, e l'outflow è causato da una serie di drain presenti nell'ultima colonna del modello, più un drain nella cella centrale a rappresentare una sorgente/pozzo, tutto nel secondo layer.
Il modello corre per un giorno in fase stazionaria, poi in fase transitoria per un tot periodo di giorni, con i pozzi spenti e i drain a svuotare l'acquifero.
E qui sorge il problema: come faccio a visualizzare i dati riguardanti i volumi idrici immagazzinati nell'acquifero e come questo si va' svuotando nel tempo?
Purtroppo il Mass Balance dà, per definizione, un valore di Storage pari al valore di outflow per ogni time step, e dunque non i volumi totali di acqua immagazzinati e la loro oggettiva variazione nel tempo.
Grazie mille per la risposta,
ne approfitto anche per ringraziare anche per le lezioni online!!

Simone Maria P
SimoneMaria
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/05/2012, 19:01

Re: Domanda sui volumi idrici immagazzinati

Messaggioda bernagozzi » 31/05/2012, 8:39

Il modello, quindi, in fase stazionaria ha attivi sia i pozzi sia i dreni (quindi l'acqua entra dai pozzi ed esce dai dreni), poi in fase transitoria il modello progressivamente si svuota per opera dei dreni.
In questo caso mi sorge innanzitutto un dubbio: visto che i dreni sono posizionati nel secondo layer, in fase transitoria, cioè in fase di svuotamento, la piezometrica dovrebbe scendere ad una quota inferiore rispetto al tetto del secondo layer e quindi il secondo layer, anche se in fase stazionaria era in condizioni confinate, in fase transitoria dovrebbe essere in condizioni non confinate. Come è stato settato questo secondo layer? Da come hai descritto il problema, se è stato settato come confined potrebbe non essere corretto.
Per quello che riguarda il volume totale di acqua che esce dal modello questo dovrebbe essere calcolabile come somma dei volumi che escono durante i singoli time step. Non ho aperto il Groundwater Vistas e quindi vado un po' a intuito, però in teoria se sommi i volumi in uscita da tutti i time step dovresti ottenere il volume totale di acqua drenata e quindi il volume totale di acqua ceduta dall'acquifero.
Quella immagazzinata non so come potresti calcolarla in quanto in fase transitoria dal tuo modello ci sono esclusivamente perdite d'acqua (dai dreni) e non immissioni (i pozzi sono spenti) e quindi in fase transitoria il tuo modello cede acqua e non ne immagazzina.
Ti ringrazio per l'apprezzamento per le lezioni online e ti ricordo che se sei un geologo iscritto all'ordine puoi anche seguirle a fine APC.
Dott. Geol. G. Bernagozzi
Consulenze Idrogeologiche
http://www.bernagozzi.net
Avatar utente
bernagozzi
Amministratore
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 31/05/2010, 8:35

Re: Domanda sui volumi idrici immagazzinati

Messaggioda SimoneMaria » 31/05/2012, 10:25

Salve,
grazie mille per la risposta! Per i crediti APC, purtroppo non posso prenderli in quanto tesista di Conservazione della Natura, quindi non iscritto all'albo!

Quanto al modello, debbo chiedere scusa per non essere stato preciso: è vero che i drain di uscita dell'ultima colonna sono nel secondo layer, ma la loro altezza è a questo superiore, cioè se la testa del secondo layer è a 83m dalla base del modello (a quota 0), i drain di uscita sono più alti, a quota 85m, e la piezometrica è sempre restata, sia in transitorio sia in stazionario, sopra il secondo layer.
La situazione è diversa per il drain nella quota centrale, dove questa è a profondità maggiori (a soli 73m), dato che rappresenta un pozzo che penetra proprio a quell'altezza l'acquifero confinato.
Avevo quindi confermato il secondo layer come acquifero confinato, pensa che ci sia un modo più idoneo per rappresentare il modello? Descrivendo forse il secondo layer come confined/unconfined?
Grazie mille per il consiglio per l'acqua immagazzinata, proverò allora anche ad aumentare i time step per avere più dati, ma per calcolare il volume immagazzinato non c'è un modo per sfruttare la fase stazionaria del modello, quando cioè i pozzi sono ancora attivi?
Se eliminassi la cella drain/pozzo e facessi correre il modello in stazionario?

Grazie ancora!

Simone Maria P.
SimoneMaria
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/05/2012, 19:01

Re: Domanda sui volumi idrici immagazzinati

Messaggioda bernagozzi » 31/05/2012, 14:16

Se il dreno nella porzione centrale del modello scende ad una quota inferiore al tetto del secondo layer ti conviene provare a lanciare anche una simulazione settando il secondo layer come confined/unconfined e provare a guardare che differenze compaiono.
Se non ricordo male il Groundwater Vistas prevede l'immissione di due parametri lo specific Storage e lo Spacific Yjeld (non mi ricordo se il software li indichi esattamente in questo modo, comunque il concetto è che uno è relativo all'immagazzinamento in condizioni confinate e l'altro in condizioni non confinate).
Presta attenzione a questo parametri e in particolare accertati di aver settato valori realistici, sopratutto per il parametro relativo alle condizioni confinate che dovrebbe assumere un valore molto piccolo.
Per quello che riguarda il discorso dell'immagazzinamento, non penso sia possibile calcolarlo in condizioni stazionarie. In condizioni stazionarie, per definizione, non c'è accumulo o cessione d'acqua nell'acquifero, ma unicamente transito. Infatti in tutte le soluzioni analitiche relative al regime stazionario l'immagazzinamento non compare. Per questa ragione non penso sia possibile usare la fase iniziale in condizioni stazionarie per valutare l'immagazzinamento d'acqua nell'acquifero.
Dott. Geol. G. Bernagozzi
Consulenze Idrogeologiche
http://www.bernagozzi.net
Avatar utente
bernagozzi
Amministratore
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 31/05/2010, 8:35

Re: Domanda sui volumi idrici immagazzinati

Messaggioda SimoneMaria » 01/06/2012, 10:00

Salve ancora,
seguendo i suoi consigli ho fatto una copia del modello con il secondo layer in confined/unconfined inserendo quindi vari valori di Sy, tutti assai maggiori di Ss, e il cambiamento registrato non è così significativo, fortunatamente.
Resta ancora l'incognita sui volumi immagazzinati nell'acquifero,
ma la ringrazio ancora per la critica al metodo del modello e per le risposte,
Arrivederci a presto

Simone Maria P.
SimoneMaria
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/05/2012, 19:01


Torna a Modflow, Groundwater Vistas e ModelMuse

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti