Cava in ghiaia e falda acquifera

Discussioni su problemi teorici e pratici di idrogeologia. Sfruttamento e gestione dell'acqua. Professione e didattica universitaria. Acqua e ambiente.

Cava in ghiaia e falda acquifera

Messaggioda Ale » 20/11/2019, 13:58

Ciao a tutti, avrei bisogno di un aiuto relativamente al seguente esercizio:
una cava di ghiaia dovrà essere coltivata uniformemente mediante dragaggio fino alla profondità di -25 m dal p.c , intercettando un acquifero freatico omogeneo delimitato alla base da un acquitardo sub-orizzontale posto a -30 m dal p.c al cui interno circola una falda libera avente andamento piezometrico come in figura 1 (vedere allegato), si richiede di calcolare:

- la portata della falda nell'area di cava avendo a disposizione la k;

Una volta esaurita la cava verrà completamente tombata a piano campagna con materiale impermeabile, come conseguenza a tale intervento si chiede di calcolare:
- il gradiente idraulico della falda nelle condizioni di tombamento;
- l'innalzamento del livello della falda dovuto al tombamento, considerando cautelativamente una larghezza della cava di 400 m.

Mi rendo conto possa sembrare una domanda piuttosto articolata, ma non ho confidenza con la materia e avrei davvero bisogno di un aiuto.
Grazie mille
Allegati
esercizio cava.pdf
(237.96 KiB) Scaricato 9 volte
Ale
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 04/09/2019, 17:21

Torna a Idrogeologia e acque sotterranee

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti